Produttore 2020 con il film – HO SPOSATO MIA MADRE –

Soggetto, sceneggiatura, fotografia montaggio e produzione di Domenico Costanzo.

“Ho sposato mia madre”, il film sull’Alzheimer che mette al centro l’amore.

E così il regista toscano Domenico Costanzo nel suo film “Ho sposato mia madre” mette al centro tutti gli aspetti anche controversi del rapporto tra figli e genitori malati di Alzheimer, toccando le sfumature negative ma anche quelle positive, con l’obiettivo di giungere al cuore delle persone, sensibilizzandole.

Gli attori Benedetta Rossi, Rosanna Susini e Nicola Pecci.

La professione di produttore vede Domenico Costanzo al centro di progetti futuri che, sicuramente lasceranno il segno, sia per i temi sociali trattati che per la raffinatezza e delicatezza delle sceneggiature.

Con verità e consapevolezza, Costanzo proietta lo spettatore nelle sue produzioni. Esso si  immedesima cosi’  in situazioni vissute personalmente o comunque non viene escluso dalla riflessione sulla vita e sull’ importanza dei sentimenti buoni.

Un’ artista versatile, con un’ esperienza decennale nel settore della cinematografia.
Domenico Costanzo riesce a plasmare tra loro sentimenti contrastanti quali, ad esempio, la drammaticità all’ ironia.
Lo spettatore è inconsapevolmente coinvolto, costretto a fare i conti con la propria interiorità e con le emozioni scaturite dalle scene del film più toccanti.
Ecco che l’emozione sboccia dagli occhi come il fiorire di una rosa.
Le sceneggiature, la ricerca perfetta di riprese cinematografiche, la fotografia, la bravura degli attori protagonisti e non, creano film, dove i temi trattati sono diversi, ma tutti portano al più grande significato della vita e dell’esistenza umana, l’amore, che vince su tutto.

PRODUTTORE   “THE LAST FIGHTER”

Film The Last fighter (opera seconda)

Film The Last fighter (opera seconda). Gli attori Angela Label e Alessandro Baccini.

Film Ho sposato mia madre
LOS ANGELES Cinematography Awards
Film The Last fighter (opera seconda)

“THE LAST FIGHTER” 2019/2020

Film "Ho sposato mia madre" di Domenico Costanzo
“THE LAST FIGHTER”
La storia parla di Mark, giovane e brillante avvocato in carriera e campione di arti marziali.
Le sue conoscenze lo portano ad entrare in contatto con una potente organizzazione criminale dove gli viene proposto di combattere segretamente in incontri clandestini in cambio di cifre astronomiche.
In un susseguirsi di emozioni e sfide all’ultimo sangue, Mark rischierà la vita affinché le sue gesta diventino simbolo d’amore e di speranza per tutti quei piccoli angeli che rischiano di morire ogni giorno
 “HO SPOSATO MIA MADRE”
Un capolavoro assoluto, una commedia in cui Domenico Costanzo ha saputo raccontare con una spiccata intelligenza e sensibilità il delicato tema della malattia d’ alzheimer.
Delicatezza, drammaticità e verità, in un racconto autobiografico, dove il destino della vita stravolge silenziosamente e  improvvisamente la tranquilla quotidianità famigliare.
La diagnosi di Alzheimer per la madre Rosa è un momento straziante, principio di un percorso di cura in cui un’ importante risorsa di cura  è l’amore per la vita.